TheBrewShop Milano

Oud Beersel

Solo le birre che seguono determinati dettami e che vengono prodotte all’interno della zona del Pajottenland (a sud di Bruxelles, lungo la valle della Zenne per circa 30 km) possono essere denominate lambic. All’interno di questa ristretta zona si trova Beersel, un piccolo paese che ospita alcuni dei 12 produttori di lambic tradizionale ancora in attività.

Uno di questi è Oud Beersel, birrificio fondato nel 1882 da Henri Vandervelden, appassionato produttore di Lambic con diversi anni di esperienza; Danny Draps, pronipote del fondatore, dopo più di un secolo di attività a conduzione familiare decide di chiudere il birrificio nel 2002, coraggiosamente rilanciato nel 2005 da due giovani ragazzi, grandissimi appassionati di lambic e di fermentazioni spontanee: Gert Christiaens e Roland De Bus, quest'ultimo lascerà il birrificio due anni più tardi per diventare presidente della “De Geuzen van Oud Beersel”.

Inizialmente si focalizzano sulla produzione di birre ad alta fermentazione, ma finalmente dal 2007 le fermentazioni spontanee di Oud Beersel ritornarono sul mercato.

Con una produzione annua di circa 1000 ettolitri l’azienda acquista i Lambic dalla Boon Brewery. Oud Beersel, membro di HORAL dal 2006, è uno degli ultimi assemblatori di Lambic rimasti che utilizza incondizionati metodi tradizionali. Le Sour prodotte hanno ricevuto illustri riconoscimenti nazionali ed in internazionali.

The Brew Shop Milano
Hai l'eta' legale per bere?
SI' NO