TheBrewShop Milano
Cuvée de Zrisa

Cuvée de Zrisa

CA' DEL BRADO - CANTINA BRASSICOLA

Cuvée de Zrisa è una sour ale con ciliegie di Vignola prodotta dalle sapienti menti e pazienti mani di Ca' del Brado, cantina brassicola del Bolognese.

In analogia con le altre sour ale alla frutta prodotte, il nome inizia con Cuvée*, termine che vuole evidenziare come le basi di questi prodotti siano una selezione dedicata tra gli affinamenti in botte della loro cantina.

Zrisa, invece, è la traduzione di ciliegia in dialetto bolognese.

Questa birra è stata realizzata mediante la macerazione di due differenti varietà di duroni di Vignola (una più dolce e succosa, l’altra più aspra), in una birra precedentemente affinata in rovere con brettanomyces Bruxellensis e contaminazione di lieviti e batteri presenti nella nostra cantina.

La risultante è una birra colore rubino al cui interno si inseguono note fruttate di ciliegia, una pronunciata freschezza da frutta bianca, un accenno speziato, acidulo da marasca e cuoio. Una sottile presenza acetica si compenetra con la complessità conferita dal legno.

“Da bambino volevo guarire i ciliegi quando rossi di frutti li credevo feriti” – Fabrizio De André

 

*Le loro fruit sour ale, il progetto CUVÉE:

Noi del Brado pensiamo a queste birre come una celebrazione degli ambienti fermentativi, ma anche come un tributo alle campagne. Da qui il merlo in etichetta, animale da frutta per eccellenza delle nostre zone: il becco dell’animale cambia colore a seconda del frutto con cui ha saziato la sua fame, così come il sole, che nella nostra suggestione e nei vari momenti del giorno, assume le tonalità dei frutti che nutre.

il termine Cuvée vuole evidenziare come le basi per questi prodotti siano lotti appositamente selezionati tra gli affinamenti della nostra cantina. Attraverso assaggi costanti nel tempo di maturazioni dedicate abbiamo infatti individuato quali botti (o blend tra esse) dedicare alle macerazioni con la frutta.

La parte dopo il DE, invece, va a specificare il tipo di frutto utilizzato in dialetto Bolognese: Mugnega = Albicocca, Zrisa = Ciliegia, Pesga = Pesca.

Le birre base per questi progetti alla frutta sono quindi tutte differenti: come mosto, come flora fermentativa, come tempo di affinamento in legno e come scelta del tino.

Un processo creativo a ritroso: la caratteristiche organolettiche della frutta dovevano per noi essere la rotta da seguire. Abbiamo quindi cercato di realizzare in cantina basi di macerazione che si legassero al frutto in termini di strutturaacidità (ph ma anche tipologia: lattica, acetica, ecc.), aromatica (esteri, note, vigore) e percezioni sul palato (gustative, ma anche tattili).

Vale però la pena dirvi come abbiamo lavorato noi per le nostre Cuvée: frutta fresca locale, lavorata appena colta dagli alberi (seguendo quindi i tempi di maturazione della campagna) ed utilizzata su birre al termine del loro affinamento in legno.

La frutta ha quindi una valenza aromatica (aromi e succo dei frutti in macerazione), ma innesca anche una rifermentazione: per via degli zuccheri e del contributo all’ambiente fermentativo (lieviti e batteri presenti sulla buccia).

Per fare un esempio illustre – seppure con un prodotto a monte differente (il Lambic, a fermentazione spontanea) – si collocano in questa modalità di utilizzo della frutta i produttori belgi di Kriek, Framboise o altri celebri progetti sour alla frutta.

Nazione

IT Italia

Gradazione Alcolica

7.8% alc. vol

Colore e Bicchiere

Pinta RossaPinta
Rossa

Tipologia

Fruit Sour Ale

€ 10.50 Bottiglia 37.5cl In Esaurimento
Quantità Aggiungi al CarrelloAggiungi

The Brew Shop Milano
Hai l'eta' legale per bere?
SI' NO